News

20 Settembre: Presentazione affresco restaurato Madonna delle Grazie di Nemo Sarteanesi

Sarteanesi_Restituzione_Locandina_WebVerrà presentato con una cerimonia pubblica martedì 20 settembre alle ore 18.00 nel Salone Gotico del Museo Diocesano di Città di Castello il restauro dell’affresco raffigurante La Madonna delle Grazie realizzato nel 1954 dal tifernate prof. Nemo Sarteanesi (1921-2009) e oggi visibile sopra il portone d’ingresso del Palazzo vescovile. L’intervento è stato eseguito dalla restauratrice Laura Zamperoni con la supervisione della locale Sovrintendenza che già il 24 agosto scorso, grazie al sopralluogo del funzionario di zona dott. Gianluca De Logu, ne ha approvato le operazioni. Il lavoro realizzato nel mese di agosto è stato sostenuto dall’Associazione per la Tutela e Conservazione dei Monumenti dell’Alta Valla del Tevere e dal Club Inner Wheel di Città di Castello. Un particolare ringraziamento va alla Ditta CESA di Nicola Falcini per la disponibilità del ponteggio.
Read more...

Bilancio finale: Alternanza Liceo Plinio il Giovane

GruppoaltenranzaE’ terminata il 31 agosto scorso l’esperienza dei percorsi PCTO “Competenze trasversali e per l’orientamento” ex alternanza scuola lavoro con il Liceo Statale “Plinio il Giovane “ di Città di Castello. I ragazzi coinvolti sono stati ben 11 e hanno partecipato attivamente all’attività di accoglienza sia del Museo diocesano che del Campanile cilindrico. Questo è stato possibile grazie alla convenzione siglata tra il Liceo Statale tifernate “Plinio il Giovane “ di Città di Castello e il suo dirigente il prof. Angelo Stumpo e le strutture diocesane e il suo Vescovo Luciano Paolucci Bedini.
Read more...

Chiostri Acustici tra Umbria e Toscana fa tappa ad Anghiari

Una Chiesa di Sant’Agostino ad Anghiari gremita di gente per l’appuntamento inserito nell’iniziativaIMG-20220804-WA0033. Il concerto dal titolo InCanto d’estate si è tenuto  giovedì 4 agosto alle ore 21.o0 dall’ English Chamber Choir diretto da Guy Protheroe. Presenti per l’occasione il sindaco del Comune anghiarese Alessandro Polcri, l’Assessore alle Politiche culturali Alberica Barbolani, l’Assessore al Turismo Ilaria Lorenzini e il direttore del Museo della Battaglia Gabriele Mazzi. Molta gente anche straniera presente nel borgo medievale che ha ascoltato le sonorità classiche eseguite con straordinaria maestria, da Gioacchino Rossini (O salutaris hostia) a Giuseppe Verdi (Pater Noster), da Henry Purcell (Thou knowest Lord), a Sergei Rachmaninov (Bogoroditse Dievo). Presente anche l’ideatrice dei Chiostri Catia Cecchetti che ha speso parole di elogio per la perfetta organizzazione e per la bravura del coro che si è esibito. Suggestiva la Chiesa che ha fatto da corollario alle musiche e alle voci che hanno trasportato uditorio in un passato ricco di suggestioni e in una atmosfera di meditazione. L’obiettivo è stato anche quello della valorizzazione del patrimonio culturale umbro e toscano legato dalla storia anche se diviso amministrativamente.
Read more...

Successo di pubblico per l’apertura serale del Campanile cilindrico

IMG_20220803_221418Ancora un successo di pubblico per l’apertura serale del Campanile mercoledì 3 agosto scorso quando a partire dalle ore 21.00 famiglie con bambini e gruppi di giovani hanno visitato il monumento salendo fino al primo ordine di aperture. Molta partecipazione e tanto entusiasmo alla scoperta di un simbolo architettonico di rara bellezza apprezzato anche da gruppi di turisti presenti nella nostra città. Ad accogliere i visitatori i ragazzi del Liceo Statale “Plinio il Giovane” di Città di Castello nel programma PCTO “Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento” nelle persone di Aurora Stinchi e Alessio Manganelli del 3BS i quali hanno fornito anche informazioni storico artistiche.
Read more...

Apertura serale del Campanile cilindrico di Città di Castello

LocandinaCampanileL’appuntamento di agosto per l’apertura serale del Campanile cilindrico è previsto per mercoledì 3 agosto prossimo partire dalle ore 21.00 fino alle 23.00. Dopo il successo di pubblico riscontrato a luglio si rinnova l’evento, occasione unica visitare in notturna il monumento raro per bellezza e per struttura architettonica e simbolo indiscusso della nostra città. Pochi ne esistono in Italia, ricorda Catia Cecchetti - quello tifernate risale ai secc. XI-XII, la parte bassa è la più antica e il coronamento a cono con il doppio ordine di aperture è in stile gotico. Nel piazza del Campanile si rinnovano anche le Note di musica con un concerto dal titolo Opera con il Classic Ten Strings Duo: Mauro Businelli al violoncello e Alessandro Zucchetti alla chitarra.
Read more...

Settimo concerto di Chiostri Acustici tra Umbria e Toscana

IMG-20220729-WA0050ettimo concerto inserito nell’iniziativa Chiostri Acustici tra Umbria e Toscana giunta quest’anno alla IX edizione. Questa volta la location è stato il Chiostro del Museo Diocesano di Città di Castello aperto esclusivamente per questa occasione: spazio privilegiato dove si può godere della vista del Campanile cilindrico dei secc. XI-XII e che ospita attualmente e in modo permanente la sezione archeologica del Museo. Il concerto dal titolo Il futuro della musica ha visto esibirsi i giovani talenti della Scuola comunale “G. Puccini” di Città di Castello  all’arpa sotto la guida dell’insegnante Isabella Brogiato, al flauto con Luisa Mencherini, al clarinetto con Stefano Carsili e alla chitarra con Giulio Castrica.
Read more...

CHIOSTRI ACUSTICI TRA UMBRIA E TOSCANA 18 Luglio

294589792_10159680789901928_7054134720023224558_nUn pubblico numeroso al terzo appuntamento di Chiostri Acustici tra Umbria e Toscana che si è tenuto per la prima volta nel Chiostro del Museo Diocesano di Gubbio lunedì 18 luglio alle ore 21.00. Un coinvolgente concerto dal titolo Voci Oltre del Djelem do Mar Trio composto da Fabia Salvucci e Sara Marini voci e tamburi a cornice e Lorenzo Cannelli voce, lauto cretese, pianoforte, symphonia. Trasportati nelle melodie delle regioni italiane ma anche del mondo il Trio ha eseguito magistralmente canti delle più vive tradizioni con delle sonorità straordinarie . Veri professionisti e illustratori dei brani che in questo modo hanno introdotto il pubblico alla comprensione di popoli, delle diverse etnie e anche a tematiche quanto mai attuali.
Read more...

CHIOSTRI ACUSTICI TRA UMBRIA E TOSCANA 16/17 Luglio

IMG-20220715-WA0045CHIOSTRI ACUSTICI TRA UMBRIA E TOSCANA IX Edizione 2022 SAN GIUSTINO Venerdì 15 luglio Ore 21.00 MONTE SANTA MARIA TIBERINA Sabato 16 luglio Ore 18.00   Primi due appuntamenti dell’iniziativa CHIOSTRI ACUSTICI TRA UMBRIA E TOSCANA realizzata dalla Direzione del Museo diocesano di Città di Castello con la collaborazione di tutti i comuni Alto Tiberini (Città di Castello, Citerna, Montone, San Giustino, Monte Santa Maria Tiberina, Pietralunga, Umbertide) e del Comune di Gubbio e di quattro Comuni della Regione Toscana Sansepolcro, Monterchi, Anghiari e Pieve santo Stefano.
Read more...

Apertura serale Campanile Note di musica 2022

293740677_10159673592236928_886659425156868040_nTanta gente all’apertura serale del Campanile cilindrico di mercoledì 13 luglio scorso. Il numeroso pubblico - comunica Catia Cecchetti - ha potuto visitare il monumento simbolo della città ed ascoltare musica nella suggestiva piazza. L’apertura concertata con il Comune di Città di Castello e più precisamente con l’Assessore al turismo Letizia Guerri, presente per l’occasione, è stata inserita nella programmazione di Estate in Città 2022 con l’intento di valorizzare una delle piazze più belle della città. Numerosi i residenti che sono venuti ad ammirare il monumento cilindrico raro per bellezza e struttura architettonica. Pochi ne esistono in Italia, a Ravenna è possibile vederne diversi suggestivi, per stile e dimensioni. Quello tifernate risale ai secc. XI-XII, la parte bassa è la più antica e il coronamento a cono con il doppio ordine di aperture è in stile gotico.
Read more...

13 Luglio: Apertura serale estiva del Campanile cilindrico

campanile1Primo appuntamento mercoledì 13 luglio a partire dalle ore 21.00 fino alle 23.00 per la consueta apertura serale estiva del Campanile cilindrico, monumento raro per bellezza e per struttura architettonica. Simbolo della nostra città – precisa Catia Cecchetti - pochi ne esistono in Italia, quello tifernate risale ai secc. XI-XII, la parte bassa è la più antica e il coronamento a cono con il doppio ordine di aperture è in stile gotico. Nel piazza del Campanile ci saranno anche Note di musica grazie ad Antony Guerrini che con la sua chitarra inviterà all’ascolto e alla salita al monumento. L’iniziativa è inserita nel programma di Estate in Città 2022 e un particolare ringraziamento va all’Assessore al Turismo Letizia Guerri. Grazie all’Accademia Osteria per la consueta collaborazione.
Read more...