Museo della Porziuncola-Assisi

Info

logo PorziuncolaComune S.Maria degli Angeli
Indirizzo Piazza Porziuncola 1, 06081
Telefono 075/8051419
Email museo@porziuncola.org
Sito www.porziuncola.org/museo
Seguici su Facebook
Virtual Tour

Orario d’apertura: tutti i giorni 9-13/14,30-17 (chiuso il mercoledì)

 

Il Museo della Porziuncola è sorto negli anni venti del Novecento su iniziativa di alcuni frati che decisero di dare vita ad una raccolta che valorizzasse quelle “opere d’arte dimenticate” e all’epoca custodite in diversi ambienti della Basilica, per cui scelsero come sede i locali del primitivo convento sopravvissuti alla costruzione del grande Santuario. Riallestito in occasione del grande Giubileo del 2000 secondo i moderni criteri espositivi, seguendo un ordine cronologico che consentisse al visitatore non solo di ripercorrere la storia della comunità francescana ma anche il legame profondo con le opere d’arte esposte. Il Museo è diventato, quindi, parte integrante dell’itinerario dei pellegrini e dei turisti che, dalla Porziuncola al Transito e alla Cappella delle Rose, visitano le memorie di san Francesco presso la Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli. Il percorso espositivo si articola su sei sale contraddistinte ognuna da una tematica: La Porziuncola nel periodo pre-francescano, Alle origini della spiritualità francescana, La Porziuncola durante l’Osservanza francescana, La Vergine Maria alla Porziuncola, La Basilica Alessiana, La parziale riedificazione del 1840 e L’Antico Conventino. Le stanze ospitano le opere che hanno valorizzato il museo in particolare: il Crocifisso di Giunta Pisano (1236 ca.), primo esempio in Italia di Crocifisso patiens in una croce monumentale; il San Francesco e Angeli del Maestro di San Francesco (1260 ca.); una tavola raffigurante San Francesco attribuita a Cimabue (1290 ca.); la cosiddetta Maestà di san Damiano attribuita al Maestro della Croce di Gubbio (ante 1306); la Madonna del Latte, una notevole scultura in pietra policroma della fine del XIV secolo, proveniente dal tempietto posto sulla sommità della facciata della Porziuncola. Sulla base di disegni realizzati da Providoni nel 1687 e di una serie di incisioni ottocentesche è ricostruito l’arredo dell’altare della Santa Cappella, così come si presentava fino agli inizi del Novecento: fino a quegli anni, infatti, l’immagine mariana della Pala di Prete Ilario da Viterbo era occultata quasi per intero da una grande lastra d’argento e veniva mostrata ai fedeli solo durante le maggiori festività dell’anno. Sono inoltre esposti preziosi paramenti liturgici, tra i quali un piviale di fine ̕ 500 decorato con figurazioni di tema mariano; un paliotto d’altare del ̕ 600 con al centro la figura di Cristo che concede a San Francesco l’Indulgenza del Perdono; un pregevole dossale in terracotta invetriata, opera magistrale di Andrea della Robbia (1475 ca.). All’interno del museo è possibile visitare anche il Conventino medievale, ovvero ciò che resta delle antiche celle dei frati, ripristinato nel 1923 con il fuoco comune e 17 cellette intitolate a santi e beati che dimorarono alla Porziuncola. Il Conventino è attualmente utilizzato come suggestiva sede di mostre temporanee di arte sacra.

Ingresso
Intero € 3,00
Ridotto A € 2,00
(gruppi superiori a 15 persone; visitatori dagli 11 ai 18 anni e superiori ai 65; studenti universitari; visitatori muniti di biglietto di altro Museo della Rete Museale Ecclesiastica Umbra; soci AMEI)
Ridotto B € 1,50 (scolaresche)
Gratuito: (bambini inferiori a 10 anni; accompagnatori di gruppi e di disabili; religiosi)

Servizi

Bookshop
Attività didattiche
Visite guidate
Accesso disabili
Sala conferenze

Foto
Cimabue
Cimabue "San Francesco" 1280

tempera su tavola

 Giunta Pisano
Giunta Pisano "Crocifisso" 1236

tempera e oro su tavola

Federico Barocci
Federico Barocci "Annunciazione" 1596

olio su tela

"Madonna del latte 4" Secc. XIV -XV

Ingresso
Ingresso

Sala B
Sala B

Sala D
Sala D

Video

News

Concerto “Tota Pulchra. La Vergine Maria nell’arte e nella musica”

incontrarticoncertoMartedì 8 dicembre alle ore 15.00 nel Refettorietto della Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli in Porziuncola si svolgerà un concerto dal titolo: “Tota Pulchra. La Vergine Maria nell’arte e nella musicaeseguito dall’Ensemble Seraphici Cantores diretto da Matteo Ferraldeschi. Un appuntamento fisso che da qualche anno il Museo della Porziuncola propone proprio nel giorno dell’Immacolata Concezione e in questa occasione inserito all’interno del progetto IncontrArti Oltre l’Immagine e del suo ricco programma di eventi culturali promosso dalla Rete dei Musei Ecclesiastici Umbri e realizzato da una cordata di nove musei grazie al contributo della Regione Umbria. Il concerto, naturalmente inserito nel percorso tematico dedicato alla Donna Madonna nell’arte sacra vedrà l’Ensemble eseguire musiche dedicate alla Vergine Maria con intermezzi storico artistici di Paola Merenda su alcune opere d’arte del Museo della Porziuncola e della Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli.  Un concerto imperdibile, trasmesso in diretta sui canali social “Frati Assisi” “Museo Porziuncola” Web Tv porziuncola.org | App “Frati Assisi” ci farà sentire tutti più uniti e scalderà i nostri animi come se fossimo tutti in Porziuncola!

Read more...

Progetto IncontrArti oltre l’immagine

127098115_10158470978771928_3636725329862329858_n Il progetto della MEU dal titolo IncontrArti oltre l’immagine sostenuto dalla Regione Umbria (L.R. n. 24/2003 Sistema museale regionale. Salvaguardia e valorizzazione dei beni culturali connessi” è in corso di realizzazione con un nutrito programma di eventi culturali su tutto il territorio regionale. I musei coinvolti sono ben nove: Assisi i Museo della PorziuncolaMuseo del Tesoro della Basilica di San Francesco, Museo Diocesano e Cripta di San Rufino,  Galleria d’Arte Contemporanea della Pro Civitate Christiana, MUMA Museo Missionario Indios dei frati Cappuccini dell’Umbria in Amazzonia; Foligno Museo Capitolare Diocesano Cripta di San Feliciano di Foligno, Spoleto  Museo Diocesano e Basilica di Sant’Eufemia; Terni Museo Diocesano e Capitolare;  Città di Castello Museo del Duomo. Proprio a Città di Castello si è tenuto uno degli appuntamenti in programma:  il’intervento di restauro della tempera su tavola realizzata da Francesco da Tiferno raffigurante l’Annunciazione, datato 1504 circa.
Read more...

Iniziative per la solennità dell’Immacolata Concezione

Locandina x fb definitiva jpgAnche quest’anno vogliamo predisporci a celebrare la solennità dell’Immacolata Concezione, Patrona dell’Ordine dei Frati Minori. Nella Basilica papale di Santa Maria degli Angeli, ai fedeli locali che frequentano la Porziuncola e ai pellegrini in visita nei luoghi delle origini francescane, verrà proposta – dal 29 novembre al 7 dicembre – la Novena dell’Immacolata durante la celebrazione dei Vespri, alle ore 19.00, guidata dalle Riflessioni spirituali di p.Renato Russo ofm sul tema: "Beata Colei che ha creduto alla Parola del Signore".
Read more...

Mostra “BELLA TU SEI QUAL SOLE. La statua della Madonna degli Angeli tra arte, storia, curiosità e ricerca”

Manifesto BellaTuSeiQaulSole DEFINITIVA - CopiaLa mostra “BELLA TU SEI QUAL SOLE. La statua della Madonna degli Angeli tra arte, storia, curiosità e ricerca” verrà inaugurata presso il Museo della Porziuncola mercoledì 2 ottobre alle ore 16.00. La solennità di San Francesco, Patrono d’Italia, fa da cornice a questa esposizione fotografica che ripercorre le vicende della celebre statua in bronzo dorato, opera di Guglielmo Colasanti, che svetta sulla cima della Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli. L’affascinante storia di questa scultura, diventata negli anni simbolo del Santuario e della città stessa, è raccontata attraverso una serie di suggestive immagini. Il percorso espositivo parte dagli anni 1929-1930, periodo in cui la statua venne realizzata per valorizzare la facciata della Basilica; passa per il 1966, quando ritornò al suo posto dopo un periodo di restauro; giunge ai più recenti anni 1997-1999, quando si rese necessario un nuovo trasferimento a terra della maestosa opera a causa del forte terremoto che colpì l’intera zona.
Read more...

Visite guidate alla personale di Elisabetta Zanganelli

Eventi Zanganelli jpgIl 12 e il 27 Aprile si terranno delle visite guidate alla mostra “L’Arte come Via Mistica. Storia di una vita dal 1996 al 2018”.
Dolore, morte, speranza e amore saranno i temi che verranno approfonditi.

Read more...